Tumblelog by Soup.io
Newer posts are loading.
You are at the newest post.
Click here to check if anything new just came in.
19:56

Contro l’agricoltura di una volta

kon-igi:

gigiopix:

Capisco, l’equazione naturale buono vs macchina cattiva  sgorga sì spontanea, ma è sbagliata, davvero. In genere per smontare la suddetta, noi tristi tecnici cerchiamo di spiegare che prima di tutto la natura non pensa a noi. Il melo non fa le mele per me. Non ci pensa proprio. Al massimo fa le mele affinché gli orsi mangiando il frutto disseminino i semi. Insomma, il melo fa le mele perché pensa a riprodursi.

@kon-igi, @pgfone, @thec8h10n4o2

Te la butto lì da non addetto ai lavori come @pgfone ma da miserrimo ortista della domenica: una volta da una fiera agricola ho comprato delle piantarole di non so quale cazzo di varietà di pomodoro salvata da una tomba etrusca, portata in Groenlandia da un monaco miniaturista del 13° secolo, sottratta come bottino dai saraceni e piantata in Egitto dove poi era stata recuperata dal bisnonno di questo tizio durante la campagna d’Africa.

I pomodori erano buoni ma ne ho mangiati due prima che la pianta soccombesse alla marcescenza apicale, alla peronospora, al mosaico, allo ioidio, alla muffa grigia e alla siccità.

Quindi ben vengano le semenze conciate ogm e le piantarole con innesti cibernetici cosparse di nanobot laser insetticidi.

Cacchio io voglio un pomodoro che se non lo innaffio a sufficienza mi mandi un messaggio su Whatsapp…

Don't be the product, buy the product!

Schweinderl